Sei in: Certificazioni
ISPE - Istituto per i Servizi della Persona per l'Europa - Lecce
CERTIFICAZIONI

Politica della responsabilità sociale

La necessità per le aziende di presentare la loro Immagine Sociale e di farsi riconoscere come Attori Socialmente Responsabili è sempre maggiore, anche in relazione ad una economia in evoluzione e ad un sistema sempre più globalizzato.
Nasce così l'esigenza di comunicare i Valori Etici che ispirano la gestione d'impresa e di individuare un Sistema in grado di rilevare ed evidenziare i Risultati Etico e Sociali conseguiti e riportarli alla comunità di Stakeholders.

I.S.P.E., consapevole del proprio ruolo e delle proprie responsabilità nell'ambito della comunità economica e sociale, vuole caratterizzarsi come Operatore di Eccellenza per quanto riguarda la propria Responsabilità Sociale.
Ciò significa:

  • considerare i propri Dipendenti come una risorsa strategica, garantendo il rispetto dei loro diritti e promovendone lo sviluppo professionale e personale;
  • considerare i propri Fornitori come partner, non solo per la realizzazione delle attività ma anche per quanto riguarda la Responsabilità Sociale;
  • considerare i propri Clienti come elemento fondamentale del proprio successo, lavorando per la loro soddisfazione anche riguardo alle regole di Responsabilità Sociale.

A tale fine I.S.P.E. assume un impegno formale a:

  • uniformarsi a tutti i requisiti posti dalla Norma SA 8000:2014;
  • conformarsi alle Leggi nazionali, internazionali ed a tutte le altre Leggi applicabili e agli altri requisiti ai quali I.S.P.E. aderisce, nonché ad ottemperare alle disposizioni contenute nei documenti ufficiali internazionali ed alle loro interpretazioni;
  • garantire il costante Monitoraggio e Miglioramento del proprio Sistema di Gestione per la Responsabilità Sociale, definendo Obiettivi specifici di Miglioramento e verificandone il raggiungimento.

È volontà e impegno di I.S.P.E. che i Principi di Responsabilità Sociale siano seguiti da tutti i Fornitori coinvolti nella catena di fornitura del servizio oggetto della sua attività.
A tale scopo I.S.P.E. si impegna affinché nell'ambiente di lavoro interno e nella catena di fornitura sia garantito il rispetto dei seguenti Requisiti:

  1. Condizioni di Lavoro Fondamentali: rispetto della libertà e della dignità dei Dipendenti;
  2. Lavoro Infantile: è vietato l'impiego di lavoro infantile e minorile;
  3. Lavoro Forzato e Obbligato: è vietato l'impiego di lavoro forzato e obbligato; è proibito impiegare personale contro la propria volontà e ricorrere ad ogni forma di lavoro sotto la minaccia di punizioni;
  4. Salute e Sicurezza: è garantito il diritto alla sicurezza e alla salute sul luogo di lavoro. I.S.P.E. mette a disposizione un posto di lavoro sicuro e salubre, ai sensi del D.Lgs. 81/2008 con particolare riferimento ad una attenta Valutazione e Gestione dei Rischi e ad un Programma di Formazione adeguato. I.S.P.E. ha definito Procedure per la gestione dei casi di emergenza che possano verificarsi. I.S.P.E. ha nominato il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) ed è stato eletto il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS). Per sovraintendere alle attività operative in materia di Salute e Sicurezza, è stato istituito un Comitato per la Salute e Sicurezza composto dalle seguenti figure: Direzione (Datore di lavoro), RSPP, ASPP, RLS;
  5. Libertà di Associazione e Diritto alla Contrattazione Collettiva: I.S.P.E. non ostacola l'elezione di Rappresentanze Sindacali o l'iscrizione ai Sindacati dei suoi Dipendenti. I Rappresentanti Sindacali non sono soggetti a discriminazione; viene promossa la Contrattazione Collettiva;
  6. Discriminazione: è vietata ogni forma di discriminazione in base a razza, origine nazionale, territoriale o sociale, casta, nascita, religione, disabilità, genere, orientamento sessuale, responsabilità familiari, stato civile, appartenenza sindacale, opinioni politiche, età o ogni altra condizione;
  7. Procedure Disciplinari: I.S.P.E. garantisce di trattare il personale con dignità e rispetto. I.S.P.E. non sostiene o tollera l'utilizzo di punizioni corporali, coercizione mentale o fisica, abuso verbale al personale e non permette trattamenti severi o inumani;
  8. Orario di Lavoro: si garantisce il diritto ad un orario di lavoro corretto. L'orario di lavoro non deve superare quello previsto dal CCNL vigente e dagli accordi con le organizzazioni sindacali;
  9. Retribuzione: I.S.P.E. garantisce il riconoscimento dello stipendio previsto dalla legislazione e dal CCNL vigente, assicurandosi che sia sufficiente ad una vita dignitosa;
  10. Sistemi di Gestione: in tema di Monitoraggio e Miglioramento Continuo I.S.P.E. si è impegnata a:
    • Definire ed aggiornare costantemente la presente "Politica della Responsabilità Sociale" ed applicare tutti i requisiti della Norma SA 8000:2014, oltre che tutte le norme nazionali ed internazionali e rispettare gli strumenti internazionali previsti nella Sezione II della Norma SA 8000:2014;
    • Definire in modo chiaro e documentato i ruoli, le responsabilità e le autorità delle proprie risorse umane nel proprio "Sistema di Gestione della Responsabilità Sociale" in conformità alla Norma SA 8000:2014;
    • Istituire il Social Performance Team (SPT) composto dal RGRS (Responsabile del Sistema di Gestione della Responsabilità Sociale e Rappresentante della Direzione) in Rappresentanza del Management e da un "Rappresentante del Lavoratori per la Responsabilità Sociale";
    • Esaminare periodicamente l'efficacia del Sistema ed apportare Azioni Correttive a seguito dell'individuazione di Non Conformità e Azioni Preventive nell'ottica del Miglioramento Continuo;
    • Assicurare che tutto il Personale riceva adeguata Formazione sui requisiti della Norma e sia definito un Sistema di Monitoraggio dell'efficacia del Sistema SA 8000:2014;
    • Selezionare e valutare i Fornitori sulla base delle loro capacità a soddisfare i Requisiti della Norma.

Per assicurare che la presente Politica sia compresa, attuata e sostenuta a tutti i livelli aziendali e da tutti i collaboratori, la Direzione ha messo in atto le seguenti iniziative:

  • Implementazione di un Sistema di Gestione della Responsabilità Sociale;
  • Esposizione in azienda di una copia della presente "Politica della Responsabilità Sociale" o Pianificazione di Riunioni tra la Direzione, il Responsabile del Sistema di Gestione della Responsabilità Sociale, il Rappresentante dei Lavoratori per la Responsabilità Sociale ed i Lavoratori;
  • Formazione periodica delle risorse umane;
  • Informazione e comunicazione al Personale ed agli Stakeholders dell’adeguamento del proprio Sistema di Gestione della Responsabilità Sociale alla Norma SA 8000:2014 certificato da parte di un Organismo Terzo Accreditato dal SAI (Social Accountability International 15 West 44th Street, 6th Floor New York, NY10036 tel: (212)684-1414 mail info@sa-intl.org);
  • Gestione segnalazioni e reclami attraverso e-mail (info@ispelecce.com) e/o cassetta dei suggerimenti.

I.S.P.E. intende, infine, dare rilievo al ruolo delle proprie risorse umane, affidando ad esse il compito di proporre strumenti ed idee per il perseguimento del Miglioramento Continuo delle prestazioni aziendali con riferimento ai Requisiti richiesti dalla Norma SA 8000:2014.

(Rev. 03 del 15/07/2019)



Certificato sa1106


Precedenti certificazioni SA8000:2008



Certificato sa8000
Certificato sa8000